Samsung festeggia i suoi 30 anni animando due attori virtuali con il motion capture

Exceed expectations and travel to another dimension. This was the focus of the new commercial for Samsung's new 8K screens integrating digital avatars and reality, made by WondAR Studios and Avocad Film.

La collaborazione tra Samsung, la casa di produzione Avocad Film e la start up italiana WondAR Studios ha dato vita a uno spot in 3D realizzato con la tecnologia Motion capture. Lo spot, oltre ad essere stato protagonista della campagna social per il grande marchio coreano, è stato anche proiettato sul maxischermo di una delle facciate del Duomo di Milano, rendendolo fruibile a migliaia di persone che ogni giorno attraversano la città.

Spot Samsung 2021: lo storyboard e i personaggi 3D

Lo spot per i nuovi schermi 8K di Samsung è stato realizzato a Milano e il progetto si snoda in diverse fasi produttive, partendo dalle fondamenta di uno storyboard realizzato da Avocad Film, in cui si susseguono una serie di inquadrature che raccontano il mondo virtuale di Ginevra e Fabrizio, i due protagonisti. In questo spot sono quattro i soggetti principali, due reali e due virtuali, di cui questi ultimi hanno preso le sembianze dei primi.

Di conseguenza, per entrambi gli attori è stato ricostruito un avatar digitale, modellato con Character Creator, software di Reallusion. Il team di WondAR Studios ha potuto dare loro forma ed espressione, prendendo come riferimento le fotografie dei protagonisti.

Una volta realizzati i due avatar è stato necessario ricreare gli abiti degli attori reali in versione 3D. Di ciò si è occupato Alessio Albanesi, 3D artist di Milano, che con Marvelous Designer ha ricostruito le versioni virtuali degli abiti indossati dagli attori. 

Spot Samsung 2021: l’animazione dei personaggi 3D in Motion Capture

Tutta la parte di Motion Capture è stata realizzata da WondAR Studios, che attraverso l’innovativo sistema di animazione della tuta MVN Link di Xsens, e la relativa rete di sensori che la caratterizza, è in grado di catturare i dati dell’animazione del corpo umano e ricreare a sua volta un vero e proprio scheletro in movimento.

Per questo progetto in particolare, per il motion capture è stato utilizzato anche il sistema di tracking delle mani e del volto

Infine, con Unreal Engine, tutti i pezzi trovano posto all’interno di un habitat naturale in cui la luce riflette come se fosse reale e in cui i due attori si muovono. La versatilità di UE ha permesso allo staff di WondAR Studios di gestire una regia virtuale, nel quale è possibile impostare camere, ottiche, fuochi, luci e molto altro, proprio come nella realtà.

Il dialogo ravvicinato tra questi due mondi rende il confine che li divide sempre più sottile, e proprio per questo motivo il claim non poteva che essere “avresti mai pensato di viaggiare in un’altra dimensione?”.

Lo spot è stato lanciato sui social e proiettato sul ledwall di una delle facciate del Duomo di Milano. Questa collaborazione tra Samsung, la casa di produzione Avocad Film e la start up italiana WondAR Studios ha realizzato quindi una nuova proposta di carattere multimediale grazie al motion capture: quella dell’animazione 3D in Motion Capture.

Do you want to use motion capture for your business too?

Contattaci per sapere di più sui nostri servizi di noleggio tute XSens in tutta Italia o per avviare una nuova produzione in motion capture con noi

Give us your email

and you will be among the first to test our App!

Grazie! Verrai contattato non appena l'app sarà disponibile!

Give us your email

and you will be among the first to discover our marketplace!

 

Grazie! Verrai contattato non appena il marketplace sarà disponibile!

Share This